STUDIO

 
 
 
 

 

 

 

INFORMAZIONI UTILI

 

Il Palazzo Comunale ha sede in

 

 

Il Sindaco

 

 

Il Vice-sindaco

 

 

 

 

V I A G G I O   N E L   V A L L O   D I   D I A N O

 

       

 

 

  Sassano 

    ... Da “Sassius”, probabilmente il proprietario

                                                  di un fondo rustico di epoca romana ...

 

 

 

 

 

 

 

Cenni Storici

Il toponimo, secondo gli studiosi, deriverebbe da “Sassius”, probabilmente il proprietario di un fondo rustico di epoca romana. Ciò indica di per sé che le origini del paese sono antiche, anche perché si trova su un territorio abitato in epoca preistorica e dove la presenza romana fu consistente e notevole, come dimostrano i Ponti romani sul Tanagro (noto come “Ponte di Silla”) e sul torrente Peglio. Altre testimonianze sono la cosiddetta Tomba di Aurelio, una Grotta preistorica e il medievale Ponte dei Francesi. L’attuale si formò, a partire dal tardo Medio Evo, intorno a un cenobio di monaci greci e con i Longobardi appartenne al Gastaldato di Diano. La prima citazione storica è contenuta in un atto amministrativo del 967. Dopo aver fatto parte dell’abbazia di Rofrano, appartenne in feudo alle famigli Gesualdo, Sanseverino, Caracciolo, Villani e D’Andrea. Sassano si distinse soprattutto nelle vicende che anticiparono l’Unità d’Italia del 1861 e per gli episodi di brigantaggio.  

 


 

 Architettura e Arte

Nel centro storico, che ha conservato l’aspetto del borgo medievale, si trovano i palazzi De Benedictis e Picinni e la notevole architettura religiosa: le Cappelle di S. Maria di Loreto, di S. Lucia e di  S. Giuseppe e la chiesa di S. Giovanni (XVI secolo), al cui interno si possono ammirare numerose opere d’arte.

 


 

Beni Ambientali

 

 

TORNA SU

VOLGI LO SGUARDO AL FUTURO

 

 

 

Torna al Menù Principale

 

 

 

FESTE RELIGIOSE 

 

- Madonna di Pompei

  (prima domenica di maggio)

 

-  San Giovanni Battista (Patrono 24 giugno)

 

-  San Rocco

   (15 agosto)

 

-  Madonna Pellegrino

   (22 agosto)

 

 


 

 

Manifestazioni e sagre

 

- "Il Sabato del Villaggio"

   (I sabato di luglio)

 

Antichi Sapori

   (1/15 agosto)

 

Settembre al Borgo

    (1/15 settembre)

 

-   Festa del caciocavallo  

    (25/27 luglio)